giord1
giord2
gord3
Giord4
giord5
petra
Giord6
wadi
previous arrow
next arrow


DAL 12 AL 19 MARZO 2023


PARTENZE GARANTITE PER GRUPPI MINIMO 2 PERSONE

1º GIORNO: ROMA – AMMAN
Ritrovo dei Signori Partecipanti all’aeroporto di Roma in orario da stabilire e disbrigo delle formalità d’imbarco per la partenza con volo per Amman. Arrivo ed incontro con l’assistente e trasferimento in Hotel ad Amman. Sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

2° GIORNO: AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN
Prima colazione in hotel e partenza per la visita di di Ajloun. Il castello, in arabo Qal’at Ar-Rabad, venne fatto costruire da uno dei generali di Saladino nel 1184 d.C. per controllare le miniere di ferro locali e scongiurare l’invasione di Ajloun da parte dei Franchi. Per la sua posizione strategica controllava le tre principali rotte che conducevano alla Valle del Giordano e ha protetto le rotte commerciali tra Giordania e Siria. Divenne un importante raccordo nella catena di difesa contro i Crociati, che hanno tentato invano per decenni di espugnare il castello e il villaggio circostante. Proseguimento per l’antica città di Jerash. Abitata fin dall'età del bronzo, è nota per le rovine dell'insediamento greco-romano di Gerasa, appena fuori dalla città moderna. I resti includono l'Arco di Adriano del II secolo, le colonne corinzie del Tempio di Artemide e l'enorme colonnato ovale del Foro. Il Museo Archeologico di Jerash espone reperti rinvenuti nel sito. Pranzo libero. Al termine rientro ad Amman, capitale della Giordania con una popolazione di circa 4 milioni di persone. La città si estende su 19 colline, o "jebels". Amman è la moderna, così come l'antica, capitale del Regno hascemita di Giordania. Nota come Rabbath-Ammon durante l'età del ferro e successivamente come Filadelfia, l'antica città che un tempo faceva parte della lega della Decapoli, è oggi spesso definita la città bianca per il colore delle sue case in pietra di piccole dimensioni. Offre una varietà di siti storici. I numerosi scavi, ancora in corso, hanno rivelato resti del periodo neolitico, dell'età ellenistica e tardo romana fino all'età arabo-islamica. Il tour guidato della città, visitando siti e musei tra cui il Museo Archeologico, il Museo del Folklore, La Cittadella e l'Anfiteatro. Ovunque si guardi ci sono prove del passato più antico della città. Successivamente, si percorrerà la Rainbow Street, originariamente chiamata Abu Bakr al Siddiq Street, uno spazio pubblico nell'area storica di Jabal Amman, vicino al centro di Amman. Rainbow Street è la sede di numerosi negozi. Il Souk Jara si trova proprio vicino questa strada e qui si avrà del tempo libero per lo shopping. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: AMMAN – MADABA- MOUNT NEBO – KERAK – PETRA
Prima colazione in hotel e partenza in pullman per Madaba, uno dei luoghi più memorabili della Terra Santa detta “città dei mosaici”. La sua attrazione principale è custodita nella chiesa contemporanea greco-ortodossa di San Giorgio: si tratta di una mappa-mosaico bizantina straordinariamente vivida che risale al IV secolo e rappresenta Gerusalemme e altri luoghi santi. La mappa originariamente composta di due milioni di pietre colorate e dalle dimensioni di 25x5 metri, è rimasta quasi intatta e rappresenta colline e valli, villaggi e città, fino a raggiungere il Delta del Nilo. Pranzo libero lungo il percorso. Poco lontano da Madaba sorge il Monte Nebo, il luogo in cui Mosè vide la Terra Santa di Canaan e in cui si dice sia stato seppellito. Ė il luogo sacro maggiormente venerato in Giordania e meta di pellegrinaggi. Dalla chiesa francescana, sorta sulle rimanenze di una chiesa bizantina, si gode di una spettacolare vista sulla valle del Giordano e del Mar Morto, il punto più basso della terra con i suoi 400 metri sotto il livello del mare, che vanta una ricca eredità storica e spirituale. Sulle sue rive sorgevano cinque città bibliche: Sodoma, Gomorra, Admah, Zeboiim e Zoar (Bela). Oggi, la sponda orientale è scarsamente popolata e molto tranquilla. Si proseguirà verso sud fino all'antico castello crociato di Karak, esplorando il labirinto di sale e di passaggi con volte in pietra. La città di Karak era la capitale di Moab e il castello domina l'orizzonte. Offre infatti una visione impressionante sul territorio circostante, nonché una perfetta comprensione delle abilità architettoniche e militari dei cavalieri crociati. Proseguimento per Petra, arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO: PETRA
Prima colazione in hotel e partenza di prima mattina per la visita di Petra. Questa antica città nabatea, risalente al 300 a.C. circa, è una meraviglia assoluta con il suo paesaggio suggestivo dalle architetture che si fondono con le rocce rosa. Oggi patrimonio Unesco, era stata conquistata dai Romani e poi abbandonata alla metà del IV sec. Dc. a causa di un forte terremoto. Fu riscoperta nel 1812 da un esploratore svizzero di nome Johannes Burckhardt. Si percorrerà un breve tratto fino all'ingresso della stretta e spettacolare gola, il cosiddetto Siq, che porta al magico momento in cui si intravede il Palazzo del Tesoro e l’ingresso alla magnifica vallata, con le facciate degli edifici scolpite nella pietra del versante montuoso. Si visiteranno templi, tombe reali come pure l’anfiteatro romano ed altri siti di interesse. Pranzo libero nel corso della visita che ci impegnerà per quasi tutta la giornata. Al termine rientro in hotel a Petra, cena e pernottamento.

5° GIORNO. PETRA – LITTLE PETRA-WADI RUM
Prima colazione in hotel e partenza per Siq el-Barid (Piccola Petra) situata vicino al sito principale. Il visitatore può camminare attraverso il villaggio scavato nella roccia risalente all'età della pietra, circa 8.000 anni fa. Questa è una specie di Petra in miniatura con una gola modesta, ma meravigliosi templi scavati nella roccia, grotte e pareti rocciose multicolori ed, essendo meno visitata, ha un'atmosfera tutta propria. Quindi ci si recherà a Wadi Rum, la valle della luna secondo Lawrence d'Arabia; qui si avrà l'opportunità di provare il tour in Jeep 4x4 per esplorare i siti più spettacolari della zona. Il tutto termina con una tazza di tè preparata dai beduini come rinfrescante momento di relax dopo la visita!! Quindi ci si avvierà verso il Wadi Rum Camp per la cena ed il pernottamento.

6º GIORNO: WADI RUM - MAR MORTO
Prima colazione in hotel e partenza per le rive del Mar Morto. Arrivo e sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione per godere della particolare atmosfera del luogo e delle sue rive, come pure di tutte le varie attività legate a questo sito unico al mondo. Cena e pernottamento in hotel.

7° GIORNO: MAR MORTO
Prima colazione in hotel e nuova giornata libera nel punto più basso della terra; Il Mar Morto. Si avrà l’opportunità di trascorrere la giornata galleggiando sulle famose acque salate di questo mare, dove è praticamente impossibile affondare, come pure di provare il tonificante bagno di fango per purificare la pelle. Non mancherà la poesia degli affascinanti tramonti sulle colline della Cisgiordania con Gerusalemme in lontananza. Cena e pernottamento in hotel.

8° GIORNO: AMMAN – ROMA
Dopo la prima colazione in hotel, tempo a disposizione sino al trasferimento in pullman all’aeroporto di Amman in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e quindi partenza con volo per Roma. Arrivo e termine del viaggio.


OPERATIVO VOLI
RYANAIR
ROMA CIAMPINO – AMMAN 08.50-14.35
AMMAN – ROMA CIAMPINO 15.00-16.50
ROYAL AIR JORDAN
ROMA FIUMICINO – AMMAN 15.50-21.15
AMMAN- ROMA FIUMICINO 12.25-14.25

SISTEMAZIONE HOTEL 5 STELLE DELUXE
AMMAN HOTEL MOVENPICK
PETRA HOTEL HYATT ZAMAN HOTELAND RESORT
WADI RUM AL SULTANA LUXURY CAMP
MAR MORTO CROWNE PLAZA RESORT DEAD SEA

DISPOSIZIONI D’NGRESSO PER COVID
Si rimanda alla consultazione degli aggiornamenti sul sito www.viaggiaresicuri.it dell’Unità di Crisi della Farnesina alla sezione Giordania.



NOTA BENE:
CAMBIO DOLLARO 1 USD = € 0,95

PENALI DI CANCELLAZIONE
Qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto avrà diritto al rimborso del viaggio al netto delle penalità qui di seguito elencate:
30% dalla data di prenotazione fino al 59° giorno prima della partenza
50% dal 60° al 44° giorno prima della partenza
70% dal 45° al 30° giorno prima della partenza
90% dal 29° al 16° giorno prima della partenza
100% dopo tale termine
Nessun rimborso spetta al viaggiatore che rinuncia a proseguire il viaggio durante il suo svolgimento, né al viaggiatore che non può effettuare il viaggio per mancanza, invalidità o insufficienza dei previsti documenti personali necessari all’espatrio e/o all’ingresso nei paesi da visitare. Nessun rimborso sarà corrisposto per i biglietti aerei emessi a tariffe speciali di gruppo

Avvertenze Covid19.
Tutti i nostri tour sono effettuati rispettando le norme governative anti-covid19 per legge vigenti al momento della redazione del programma 24.05.2022

Perchè fare questo viaggio?

La Giordania, terra di tesori antichi e di perle inestimabili: Petra, che si svela in tutta la sua maestosità al termine di uno stretto passaggio, l’antica città greco-romana di Jerash, l’immenso orizzonte del deserto di Wadi Rum ed il Mar Morto. Un viaggio dai sapori antichi ed evocativi…