jap1
jap2
jap3
jap4
jap5
previous arrow
next arrow


DAL 16 AL 29 APRILE 2023


1° GIORNO 16 APRILE : ROMA
Ritrovo dei Sig.ri Partecipanti all’Aeroporto internazionale di Roma Fiumicino in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco per partenza con volo di linea Emirates per Tokyo, via Dubai, delle 22:05. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO 17 APRILE: TOKYO
Arrivo alle ore 22.35 ed incontro con la guida parlante italiano per il trasferimento in pullman privato all’Hotel Keio Plaza o similare . Arrivo e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

3° GIORNO 18 APRILE: TOKYO
Prima colazione in hotel e partenza in pullman per la visita di Tokyo con guida. Nel corso di questa giornata si visiterà dapprima il Palazzo Imperiale sito all’interno di un parco ed tutt’oggi la residenza principale dell’imperatore del Giappone. A seguire ci si inoltrerà nel Tsukiji Outer Market, vera città del cibo giapponese, dove si potrà consumare un pranzo libero. Non può poi mancare una passeggiata presso lo Shibuya Crossing. E’ uno dei luoghi più riconoscibili di Tokyo, raffigurato in innumerevoli film, riviste e blog. Durante i periodi di maggiore affluenza, si stima che dalle 1.000 alle 2.500 persone si facciano strada attraverso questo incrocio ogni due minuti, abbastanza per riempire rapidamente uno stadio di calcio. Dall’affollamento della città, si cambia completamente atmosfera con una visita al santuario scintoista più importante della città, il Meiji-Jingu, che offre un’oasi di pace nel trambusto del vivace centro di Tokyo. Situato proprio accanto al santuario di Meiji, il quartiere di Harajuku è famoso per la sua cultura della moda giovanile ed è incentrato sulla colorata Takeshita Street.
Al termine delle visite rientro in hotel per prepararci per un’uscita serale gastronomica. Cena in tipico locale a breve distanza a piedi dall’hotel. Pernottamento in hotel.

4° giorno 19 APRILE: TOKYO
Prima colazione in hotel. Proseguimento della visita guidata di Tokyo sempre con guida e pullman privato. Visita al tempio più famoso di Tokyo , il Tempio Senso-Ji, situato nello storico quartiere di Asakusa. Appena fuori dal tempio, si trova la pittoresca zona dello shopping da Nakamise, una strada di 200 metri piena di affascinanti negozi che vendono souvenir e snack tradizionali giapponesi. Breve pausa per un pranzo libero e visita doverosa al Museo Nazionale di Tokyo. Con una collezione di oltre centodiecimila opere, di cui ottantanove autentici ed inestimabili tesori nazionali, il Museo nazionale di Tokyo è il più antico del Giappone. Ogni ala si può considerare un museo a sé da esplorare con attenzione. Ci trasferiremo poi nel quartiere di Ueno per visitare il vivace mercato di Ameyoko e passare poi nella strada degli shop dell’elettronica giapponese: Akihabara. Rientro in hotel e cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

5° GIORNO 20 APRILE: TOKYO-KAMAKURA-TOKYO
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Kamakura con guida ed in pullman privato.
La città di Kamakura, antica capitale dello shogunato Minamoto, è ancora oggi piena di testimonianze del suo glorioso passato. Si inizierà con la visita del tempio Tsurugaoka Hachimangu, il più importante santuario shintoista della città. Per un attimo ci si immergerà nella modernità di Kamakura Komachi-dori Street, una peculiare striscia di contemporaneità nel centro di una città antica, dove si incontrano boutique alla moda, cucina gourmet e un ambiente senza tempo. Pranzo libero. Si visiterà poi la più maestosa tra le testimonianze storiche di questa città: il Tempio Kotoku-in ed il suo Buddha gigante di bronzo, il secondo più imponente di tutto il Giappone con i suoi 13,35 mt di altezza. Rientro a Tokyo, cena in ristorante e pernottamento.

6° GIORNO 21 APRILE: TOKYO - MATSUMOTO – HIRAYU
Prima colazione in hotel e partenza in pullman per Matsumoto. Una volta arrivati, è opportuno rilassarsi passeggiando lungo la strada di Nawate Dori, dove le case sono costruite in tipico stile giapponese antico e dove sarà possibile consumare un pranzo libero. Si visiterà poi il castello di Matsumoto che è uno dei pochi castelli giapponesi di epoca Edo arrivati ai giorni nostri nel suo stato originale. Il castello per via delle sue mura nere e delle sue tettoie è anche chiamato “castello del corvo”.Pranzo libero.
Dopo la visita al castello trasferimento nella località montana di Hirayu. Cena e pernottamento nel Ryokan Hotakaso Sanganoyu o similare (tipico albergo giapponese in stile tradizionale) dove è possibile godere di bagni termali, al chiuso e all’aperto.

7° GIORNO 22 APRILE: HIRAYU – TAKAYAMA – SHIRAKAWAGO- KANAZAWA
Prima colazione in hotel e partenza in pullman e sempre con guida per la vicina Takayama. Situata nelle Alpi giapponesi, Takayama ha mantenuto una propria tradizione culturale. Breve sosta lungo il percorso al mercato all’aperto di Miyagawa. Arrivo e visita al Takayama Jinya, antico complesso governativo e passeggiata nel pittoresco centro città risalente al periodo Edo.
Pranzo libero.
Dopo la visita a Takayama, proseguimento per il villaggio di Shirakawago, patrimonio UNESCO dal 1995, famoso per le sue case in stile “gassho-zukuri”, dai tetti spioventi. Oltre a passeggiare nella via principale e ad ammirare il villaggio nel suo complesso dal punto panoramico presso l’osservatorio Tenshukaku, è possibile visitare una delle più antiche abitazioni per cui il villaggio è noto. Nel pomeriggio spostamento verso Kanazawa. Arrivo e sistemazione all’Hotel Ana Crowne Plaza o similare. Cena nelle vicinanze dell’hotel e pernottamento.

8° GIORNO 23 APRILE: KANAZAWA – KYOTO
Prima colazione in hotel e partenza in pullman per la visita di Kanazawa con guida. La visita inizierà con l’imperdibile Kenrokuen, giustamente classificato come uno dei “tre giardini paesaggistici” più belli del Giappone situato nelle vicinanze del parco nell’area del castello di Kanazawa.
Si proseguirà con la visita del quartiere di Nagamachi, in passato sede delle residenze dei Samurai. Ancora oggi è possibile visitare una di queste abitazioni,antica casa Samurai, chiamata Casa Nomura, bellissima e curatissima magione in stile giapponese, impreziosita da uno stupendo giardino. Pranzo libero.
Al termine delle visite trasferimento a Kyoto in treno Thunderbird 32 ; all’arrivo trasferimento all’ Hotel Rihga Royal o similare.
Cena in ristorante locale e pernottamento.

9° GIORNO 24 APRILE: KYOTO CLASSICA
Prima colazione in hotel. Inizio della visita di Kyoto con guida e pullman privato. Il tour include la visita di due tra i templi più belli di Kyoto: Kinkakuji e Tenryuji entrambi patrimonio dell’UNESCO. Conosciuto anche come Tempio el Padiglione d’Oro, Kinkakuji è forse il tempio visivamente più sorprendente di Kyoto. Situato vicino a Kinkakuji, Tenryuji, più formalmente conosciuto come Tenryū Shiseizen-ji, è il tempio principale del ramo Tenryū del Buddismo ZenRinzai, ubicato a Susukinobaba-chō. Il tempio fu fondato da Ashikaga Takauji nel 1339, con lo scopo primario di venerare il Gautama Buddha, e il suo primo capo sacerdote fu Musō Soseki. La costruzione fu completata nel 1345. Essendo un tempio collegato sia alla famiglia Ashikaga sia all’imperatore Go-Daigo, è tenuto in grande considerazione, ed è classificato al primo posto tra i cosiddetti "Cinque Monti" di Kyoto. Nel 1994, fu registrato tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO come parte dei monumenti storici dell'antica Kyoto. Si proseguirà con una passeggiata nella “Foresta di Bambù”, situata nella famosa zona di Arashiyama di Kyoto, che offre alcuni dei paesaggi più belli di Kyoto.
Cena in ristorante e pernottamento.

10° GIORNO 25 APRILE: KYOTO SPIRITUALE
Prima colazione in hotel e visita di Kyoto con guida.
Visita di uno dei santuari più famosi del Giappone, il Fushimi Inari Taisha. Dedicato appunto ad Inari, divinità giapponese del riso e della fertilità, il Santuario è caratterizzato dalla presenza di migliaia di Torii rossi che risalgono fino alla cima del vicino monte Inari. Dopo la visita al santuario, rientro in hotel.
Si termina la giornata visitando uno dei templi più sorprendenti della città, il “Sanjusangendo” famoso per ospitare 1000 statue di Kannon, la dea della misericordia: poste tutte insieme nella sala principale e ricoperte di foglia d’oro, le statue sono uno spettacolo mozzafiato. Il tour include la visita del distretto di Higashiyama, dove si trovano Ninenzaka e Sannenzaka.
Pranzo libero in corso di visita.
Queste antiche strade sono considerate come le più suggestive di Kyoto.
Sono fiancheggiate da splendidi edifici tradizionali e conducono al famoso Tempio Kiyomizudra, e lungo la strada si può godere di una vista mozzafiato.
Alla fine delle strade Ninenzaka e Sannenzaka si trova il Santuario Yasaka dipinto a colori vivaci. Si concluderà con la visita al Neraby Gion , forse il quartiere storico più famoso di Kyoto, pieno di ristoranti tradizionali, machiya (case di legno tradizionali) e ochaya (casa da tè tradizionali) e noto soprattutto come il Quartiere delle geishe – possibilità di assistere ad uno spettacolo. Al termine rientro in hotel. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

11° GIORNO 26 APRILE: KYOTO
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata di Kyoto con pullman privato.
Visita del Tempio di Ginkakuji, noto anche come Padiglione d’Argento, un tempio ricco di storia e noto per i suoi meravigliosi giardini, che sono considerati tra i più belli di Kyoto. Pranzo libero. Accanto a Ginkakuji inizia il “Sentiero del Filosofo”, un sentiero di pietra che attraversa il distretto di Higashiyama e corre lungo un canale ed è fiancheggiato da alberi di ciliegio. Sempre nel distretto di Higashiyama si trova il tempio Heian, con il suo enorme torii e il suo gradino. Al temine delle visite rientro in hotel.
Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

12° GIORNO 27 APRILE: OSAKA – NARA - OSAKA
Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione in pullman e con guida dell’intera giornata a Nara.
Nara fu l’antica capitale del Giappone, dal 710 al 794, un periodo conosciuto anche come “periodo Nara” e per questo motivo è ricca di importanti testimonianze storiche tra le quali il Tempio Todai-ji, antico ed importantissimo tempio che ospita il più grande Budda seduto in bronzo del paese.
Il parco di Nara è anche noto per la presenza di centinaia di cervi liberi di girare per l’area dei templi e che volentieri interagiscono con i molti turisti che affollano il sito. Pranzo libero e visita al Kasuga Shrine. Il grande santuario Kasuga è un santuario shintoista situato a Nara, nella prefettura di Nara, in Giappone. Fondato nel 768 e ricostruito diverse volte, è il santuario della famiglia Fujiwara. L'interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra che conducono al santuario. Al termine trasferimento ad Osaka. Arrivo e sistemazione all’Hotel Sheraton Miyako o similare nelle camere riservate.
Cena in ristorante e pernottamento in hotel

13° GIORNO 28 APRILE: OSAKA …
Prima colazione in hotel e quindi partenza per la visita dell’intera giornata, in pullman e con guida parlante italiano, di Osaka.
La visita di Osaka prevede: l'Umeda Sky Building, stridente esempio dell'architettura moderna giapponese, composto da due torri gemelle di 40 piani, salita sul suo osservatorio “Floating Garden”; l'Osaka-jo, il Castello di Osaka, centomila operai lavorarono alla sua costruzione che terminò nel 1583 ma fu distrutto per ben due volte, la sua struttura attuale risale al 1931. Pranzo in ristorante. Il tour terminerà a Dotomburi, il quartiere dei divertimenti più animato di Osaka e Il Mercato Kuromon, antico mercato Emmeji, chiamato così per via dell'omonimo tempio che, a partire dal periodo Mejii, fu convertito in Kumoron, che significa "porte nere", ricordando allegoricamente il colore della porta che separava l'accesso alla via commerciale dal tempio. Il mercato è coperto e conserva il fascino dei mercati tradizionali giapponesi, con più di 600 mt. di superficie sui quali si contano circa 170 negozietti, la maggior parte dedicati alla vendita di prodotti freschi, quali pesce, verdure e ortaggi. Le donne di tutti i ristoranti di Osaka si riforniscono qui dei prodotti utilizzati nei ristoranti o nelle taverne gestite dai mariti. Trasferimento nel tardo pomeriggio all’aeroporto per la partenza con volo di linea Emirates per Roma via Dubai alle ore 23.45. Pernottamento e pasti a bordo.

14° GIORNO 29 APRILE: …ROMA
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 13.45 e termine del viaggio .


OPERATIVO VOLI
16 APRILE ROMA DUBAI EK 96 22.05-05.45
17 APRILE DUBAI TOKYO EK 312 07.50-22.35
28 APRILE OSAKA DUBAI EK 317 23.45-05.15
29 APRILE DUBAI ROMA EK 97 09.10-13.25


HOTEL previsti (o similari)
HOTEL KEIO PLAZA TOKYO Main Building
RYOKAN HOTAKASO SANGANOYU HIRAYU
HOTEL ANA CROWNE PLAZA KANAZAWA
RIHGA ROYAL HOTEL KYOTO
SHERATON MIYAKO HOTEL OSAKA



NOTA BENE:

PENALI DI CANCELLAZIONE
Qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto avrà diritto al rimborso del viaggio al netto delle penalità qui di seguito elencate:
30% dalla data di prenotazione fino al 59° giorno prima della partenza
50% dal 60° al 44° giorno prima della partenza
70% dal 45° al 30° giorno prima della partenza
90% dal 29° al 16° giorno prima della partenza
100% dopo tale termine
Nessun rimborso spetta al viaggiatore che rinuncia a proseguire il viaggio durante il suo svolgimento, né al viaggiatore che non può effettuare il viaggio per mancanza, invalidità o insufficienza dei previsti documenti personali necessari all’espatrio e/o all’ingresso nei paesi da visitare. Nessun rimborso sarà corrisposto per i biglietti aerei emessi a tariffe speciali di gruppo

Avvertenze Covid19.
Tutti i nostri tour sono effettuati rispettando le norme governative anti-covid19 per legge vigenti al momento della redazione del programma 14.11.2022

Perchè fare questo viaggio?

Per scoprire insieme questo mondo così affascinante e misterioso, sospeso tra modernità ed atmosfere delicate ed incantate…
Un viaggio che vi porterà alla scoperta dei vari aspetti del Giappone: dalla futuristica Tokyo, al tradizionale quartiere di Gion di Kyoto, dai paesaggi di montagna di Takayama agli splendidi Giardini di Kanazawa…
Un’esperienza davvero da non mancare per chi ama andare alla ricerca di altre culture e di magnifici paesaggi davvero particolari…