previous arrow
next arrow
Slider


ALLA SCOPERTA DEL MAGNIFICO OMAN + EXPO DUBAI 2020


14 NOVEMBRE: ROMA/MUSCAT
Ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 06.30 e disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Qatar Aiways alle ore 09.55 per Muscat via Doha. Arrivo a Muscat alle 22.20 e trasferimento in pullman e con guida all’ Hotel Ramada Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

15 NOVEMBRE: MUSCAT
Prima colazione in hotel. Trasferimento alla Marina Bandar ed l’imbarco per l’escursione in barca a largo della baia di Muscat alla ricerca dei delfini! Al rientro breve stop per osservare Alam Palace (Palazzo del Sultano) i Forti Jalali e Mirani dal mare. Rientro alla Marina e trsferimento in hotel. Pranzo. Nel pomeriggio incontro con la guida italiana e visita della città iniziando dall’area di Muscat propriamente detta con il Museo Bait Al Zubair che permetterà di comprendere costumi e tradizioni dell’Oman. Soste fotografiche dell’Alam Palace, residenza ufficiale del sultano e ai due Forti Portoghesi, Mirani e Jalal posti a protezione dell’antico porto, infine si raggiungerà Muttrah. Per visitare il famoso Souq, con l’intrigo di viuzze e gli innumerevoli negozi. Al termine della visita rientro in hotel, cena e pernottamento.

16 NOVEMBRE:MUSCAT/GRANDE MOSCHEA/WADI DAYQAH/BIMAN SINKHOLE/WHADI SHAB/MUSCAT
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza alle 7.45 in minibus per la visita della Grande Moschea Sultan Qaboos, divenuta uno dei monumenti simbolo della città, per il suo stile raffinata ed elegante; è stata costruita dal 1995 al 2001 impiegando ben 600 tessitrici persiane per realizzare il meraviglioso tappeto grande 4200 mq. Proseguimento per Quriyat per arrivare a Dayqah e visitare il grande bacino idrico ed il panorama sul wadi. Quindi procederemo per Bimah Sinkhole, dove si trova una singolare formazione geologica costituita da un profondo cratere naturale creatosi per sprofondamento ed al cui fondo si trova un laghetto di acque cristalline. Visita e pranzo pic-nic. Partenza per Shab e passeggiata all’interno della splendida wadi. Rientro a Muscat, cena e pernottamento.

17 NOVEMBRE: MUSCAT/WADI BAI KHALID/WAHIBA SANDS
Prima colazione in hotel, partenza in fuoristrada per Wadi Bani Khalid. Wadi Bani Khalid è uno dei wadi, sorta di canyons e valli con verdi oasi, più noti del Sultanato dell'Oman a causa del suo flusso costante di acqua durante tutto l'anno. Grandi specchi d'acqua e massi sono sparsi lungo tutto il corso del wadi. Come area geografica, copre un'ampia fascia di pianura e i monti Hajar. Arrivo e visita della bellissima oasi-wadi di montagna. Tempo libero per foto e proseguimento per Al Wasil, da dove si procederà a bordo di fuoristrada 4x4. Pranzo tradizionale e al termine trasferimento allo splendido Desert Night Camp 5 stelle. Sistemazione e nel pomeriggio escursione tra le dune e tramonto sul deserto. Cena sotto le stelle del deserto e pernottamento.

18 NOVEMBRE: WAHIBA SANDS/SINAW/JABRIN/BAHLA/AL HAMRA/NIZWA
Prima colazione in hotel e partenza per Sinaw al fine di visitare il mercato tradizionale del giovedì. Il mercato della cittadina di Sinaw, nell'Oman, è famoso per la compravendita di cammelli e capre, che sono scambiati con beni moderni. Qui è possibile incontrare le donne beduine con le tipiche maschere che coprono il volto; indossano la labeyya, il loro abito tradizionale. Gli uomini portano la dishdasha, un abito chiaro lungo fino ai piedi; il Khanjak, pugnale ricurvo custodito nel tipico fodero e sulla testa portano il Kumma o il turbante. Proseguimento per Jabrin e visita del locale castello fortificato. Arrivo a Bahla e pranzo. Cittadina situata nella regione di Ad Dakhiliyah, nella parte centro settentrionale dell’Oman, è famosa per le sue rinomate ceramiche e per l’antico Forte di Bahla, patrimonio mondiale Unesco dal 1987. Tempo libero per le foto dall’esterno al Forte e successiva partenza per Al Hamra, i cui principali centri di interesse sono la grande oasi ed il villaggio in fango. Proseguimento per Nizwa. Arrivo, sistemazione, cena e pernottamento in Hotel.

19 NOVEMBRE: NIZWA/BIRKAT AL MOUZ/MUSCAT
Prima colazione e visita di buon mattino al mercato di Nizwa. Il venerdì è il giorno della settimana in cui si svolge il mercato tradizionale della compravendita di bovini, caprini ed in cui si possono osservare più facilmente uomini e donne in abito tradizionale. Visita delle altre aree del souq e dell’imponente Forte risalente al XVI secolo. Partenza per Birkat al Mouz e pranzo tradizionale in una casa omanita. Si tratta di un villaggio tradizionale che ci porterà indietro nel tempo, scoprendo come vivono ancor oggi queste popolazioni tribali inserite nel contesto di montagne circondate da grandi piantagioni. Si visiterà infatti la bellissima oasi di Birkat con il lussureggiante palmeto e le case di fango. Proseguimento ed arrivo a Muscat. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
OPZIONE FACOLTATIVA: escursione in fuoristrada 4x4 da Birkat Al Mouz a Jabal Akhdar, con soste fotografiche ai siti di Diana Point, Al Ayn.

20 NOVEMBRE: MUSCAT/BARKA/NAKHAL/TAHWARA/MUSCAT
Prima colazione e partenza per Barka per conoscere il tradizionale mercato locale del pesce. Proseguimento per Nakhal per visitare l’imponente Forte. Dominato dai monti Hajar e circondato da uno straordinario palmeto lussureggiante, il forte di Nakhal appare come una specie di miraggio con le sue eleganti forme ed il suo particolare colore che lo rende simile ad un castello di sabbia. L’accesso permette di visitare le sobrie stanze arredate con mobili d’epoca e di salire in cima agli imponenti bastioni, da dove la vista sulla vallata, unita alle numerose torri e merlature, è assolutamente indimenticabile. Nelle vicinanze del forte si trova la sorgente termale di Tawhara che scaturisce direttamente dal wadi e che serve per alimentare le piantagioni di datteri circostanti. Tempo per rilassarsi e pranzo pic-nic. Rientro a Muscat. Nel pomeriggio escursione a Shatt al Qurum, che si trova nel cuore di Muscat. È una delle zone più popolari tra i turisti che visitano Muscat. E’ una Riserva naturale dove si possono vedere distese di mangrovie e fare birdwatching. Questa area della riserva naturale di Qurum è ad accesso pubblico limitato, ma può essere vista da Qurum Street e anche dai caffè situati lungo la Qurum Street Road. La spiaggia di Shatti Al Qurm è una lunga spiaggia di sabbia, un luogo popolare per i picnic in famiglia. Successivamente sosta fotografica di fronte alla grande Moschea. Cena in ristorante a base di pesce. Rientro e pernottamento in hotel.

21 NOVEMBRE: MUSCAT/DUBAI
Prima colazione in hotel e trasferimento in pullman privato all’ aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo per Dubai. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Resto della giornata dedicato ad una prima passeggiata orientativa con l’accompagnatore. Questa città è entusiasmante con le sue ardite ed avveniristiche architetture, i suoi favolosi centri commerciali, una moderna città sul mare dall’intensa vita notturna. Pernottamento in hotel.

22 NOVEMBRE: DUBAI
Prima colazione in hotel. La prima metà della giornata sarà dedicata alla visita della città con guida, comprendente. Facoltataivamente si potrà effettuere la salita al famosissimo Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. L'edificio venne costruito su impulso dello sceicco Mohammed bin Rashid Āl Maktūm, emiro di Dubai e Primo ministro degli Emirati Arabi Uniti, il maggiore promotore del rilancio economico di Dubai. Nel pomeriggio si inizierà la visita dell’incredibile Dubai Expo. L’esposizione universale si terrà a Dubai dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, con lo slogan “Connecting minds, creating the future” e sarà il più grande evento mai organizzato nel mondo arabo, accogliendo 190 paesi partecipanti e milioni di visitatori da tutto il mondo. Ogni singola nazione del mondo presenterà la sua cultura, il proprio passato, ma soprattutto le realizzazioni e la propria visione del futuro seguendo il filo conduttore dell’Expo basato sui tre temi principali: Opportunità-Mobilità-Sostenibilità! Pernottamento in hotel.

23 NOVEMBRE: DUBAI EXPO
Intera giornata sempre dedicata alla visita dell’ Expo ed agli infiniti padiglioni presenti. L’Al Wasl Plaza, il padiglione d’ingresso all’Expo, è un edificio sontuoso, più alto della Torre di Pisa di 10 metri. L’enorme cupola, che potrebbe contenere due A380 Emirates, sarà il cuore pulsante dell’Expo, attorno al quale si incontreranno i Paesi del mondo. Il Padiglione degli Emirati arabi uniti avrà la forma di un falco che spicca il volo. Quello canadese sarà interamente fatto di legno ispirato agli infiniti boschi del Paese; avrà la forma di un enorme origami il Padiglione del Giappone, mentre sarà uno show notturno quello multicolore della Russia. Porterà i visitatori negli abissi più profondi il Padiglione norvegese che ha la forma di una nave. La fantasia è la protagonista dell’Expo!!
Per l’Italia, l’architetto che ha progettato il Padiglione è Carlo Ratti, che la rivista “Wired” ha inserito nella lista delle “50 persone che cambieranno il mondo”. Per Dubai Expo l’architetto ha ideato un progetto sostenibile, fatto di plastica degli oceani riciclata, bucce d’arancia, fondi di caffè con un approccio all’architettura basato sull’economia circolare. Sarà un habitat di riferimento per i progetti di rigenerazione urbana nel post-pandemia ma offrirà anche un’esperienza unica di percorso immersivo tra memoria e futuro, fra tradizione storica e innovazione. Il nostro Premio Oscar, Gabriele Salvatores racconterà invece i nostri territori, le nostre regioni e la bellezza che le unisce. Sarà per il nostro Paese una super promozione turistica, insomma.
Nel tardo pomeriggio partenza per un’escursione nel deserto con Cena e spettacolo con musica tradizionale. Rientro in hotel e pernottamento.

24 NOVEMBRE: DUBAI/ABU DHABI/DUBAI
Prima colazione in hotel e partenza per Abu Dhabi. Giornata interamente dedicata alla visita guidata di questa città, capitale degli Emirati Arabi Uniti. Il suo rapido sviluppo e l'urbanizzazione, accoppiata con il relativamente alto reddito medio della sua popolazione, ha trasformato la città in una grande e avanzata metropoli. Oggi la città è il centro del paese nelle attività politiche e industriali, oltre ad essere un importante centro culturale e commerciale. Questo tour offre un'introduzione ideale al patrimonio culturale della città di Abu Dhabi. La nostra prima tappa è l'affascinante Moschea Sheikh Zayed, visitabile all’interno ed è la più grande moschea degli Emirati Arabi Uniti e l'ottava moschea più grande del Mondo. Dopo ci si sposterà in uno degli Hotel più lussuosi di Abu Dhabi l’ "Emirates Palace" dove scatteremo delle fotografie sensazionali e continueremo verso il villaggio storico (Heritage Village): qui la cultura e le tradizioni dell'Emirato si riflettono nelle scene ricreate nel villaggio che offrono un’idea della vita semplice che vi si svolgeva prima della scoperta del petrolio. Puoi vedere case di mattoni di fango, una moschea tradizionale ed un mercato. Dopo la visita dell'Heritage Village attraversiamo la zona di Al Muteena, la parte più ricca di Abu Dhabi, quartieri residenziali con ville e palazzi fantastici!!! Quindi tempo libero al centro commerciale “Marina”. Possibilità di visita facoltativa al Museo del Louvre du Abu Dhabi e al magnifico Palazzo di Qasr Al Watan. In serata rientro a Dubai. Pernottamento in hotel.

25 NOVEMBRE: DUBAI/DOHA Prima colazione in hotel e resto della giornata dedicato ancora alla visita dell’Expo di Dubai. In serata trasferimento in tempo utile all’aeroporto per la partenza del volo di linea Qatar Airways per il rientro in Italia. Partenza con volo Qatar per Roma alle ore 22:30 via Doha. Pasti e pernottamento a bordo.

26 NOVEMBRE: DOHA/ROMA
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 05.55 e termine del viaggio. Fine dei servizi.

Quota individuale di partecipazione

 Minimo 15 partecipanti …………………………………………………………………………€ 2290 ,00
 SUPPLEMENTO SINGOLA………………………………………………………………………………€ 480,00
 ASSICURAZIONE PER ANNULLAMENTO VIAGGIO……………………………. € 80,00
 (Garanzie Covid incluse)


La quota comprende

  • Voli di linea Qatar Airways e Fly Dubai Roma/Doha/Muscat-Dubai/Doha/Roma
  • 23 kg franchigia bagaglio
  • Tutti i trasferimenti da/per l’aeroporto in Oman ed in pullman da Muscat e a Dubai
  • Sistemazione negli hotel indicati o similari
  • Trattamento di pensione completa come da programma
  • ACQUA MINERALE A BORDO durante il tour in Oman e duranti I PASTI PRANZO E CENA
  • Tour in Coaster Bus con aria condizionata e jeep 4x4 per trasferimenti da/per il campo nel deserto, dune bashing e tramonto
  • Escursione in barca di 2 ore per avvistare i delfini
  • Visite, escursioni come da programma
  • Ingressi: Muscat Museo Bait Al Zubair, Nizwa Fort, Jabrin Castle, Sur dhow Factory
  • Sistemazione in Hotel a Dubai per 4 notti in camere con servizi privati, pernottamento e prima colazione
  • Visita della città in pullman e con guida parlante italiano 5 ore a Dubai
  • Escursione dell’intera giornata in pullman e con guida parlante italiano ad Abu Dhabi
  • Escursione con Cena e spettacolo nel deserto a Dubai
  • BIGLIETTO MULTI-INGRESSO EXPO DI DUBAI
  • Accompagnatore dall’ Italia
  • Assicurazione per l’assistenza alla persona medico + bagaglio Axa S.p.A
  • Assicurazione Unipol Spa per la Responsabilità Civile secondo le norme vigenti
  • Materiale informativo e kit da viaggio


La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali(€110,00 circa al 23.06.2021 )
  • Visto OMAN € 20,00
  • Le bevande
  • Altri eventuali ingressi
  • Pasti non indicati, gli extra personali e tutto ciò non indicato nella voce “La Quota Comprende”


Comunicazioni importanti

  • VALIDITA’ PASSAPORTO: 6 MESI DALLA DATA DI USCITA DALL’OMAN
  • CAMBIO 1 USD = € 0,85
  • Le tasse aeroportuali potrebbero subire delle variazioni che saranno definite e comunicate al momento dell’emissione dei biglietti aerei, così pure se non dovesse essere rispettato il numero minimo di partecipanti come riportato, informeremo delle possibile modifiche della quota stessa.


Perchè fare questo viaggio?

Per vivere paesaggi inconsueti estremamente diversi da quelli europei.
Per navigare nel deserto, mare di sabbia, avendo come unici limiti il cielo e l'orizzonte.
Per passare notti affascinanti ad ammirare cieli sgombri da ogni luce tranne quella delle stelle e della via lattea.
Per conoscere una cultura ed una società ancora profondamente tradizionalista nonostante l'aspetto moderno di buona parte della nazione.
Per partecipare all’evento Dubai Expo, dove 190 nazioni del mondo propongono se stesse, il proprio retaggio, ma, soprattutto, la propria visione del futuro.