nam1
nam2
nam3
nam4
nam5
nam6
previous arrow
next arrow


DAL 13 AL 27 NOVEMBRE 2022 – 15 GIORNI


13 NOVEMBRE: ROMA…
Ritrovo dei partecipanti presso l’aeroporto di Roma Fiumicino in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Ethiopian Airlines per Windhoek via Addis Abeba alle ore 22.40. Pasti e pernottamento a bordo.

14 NOVEMBRE: …WINDHOEK/OTJIWARONGO
Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Windhoek alle ore 13.20. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida parlante italiano e partenza verso Otjiwarongo. Capitale della Provincia namibiana di Otjozondjupa, Otjiwarongo è il centro di affari più grande della provincia. Le principali strade asfaltate collegano la cittadina a Windhoek, al Triangolo D’oro di Otavi, Tsumeb e Grootfontein e al Parco Etosha. E’ una delle città cresciute più velocemente della Namibia, con un ambiente urbano pulito e tranquillo e molti servizi, come supermercati, banche, lodge e alberghi. Nella lingua Otjiherero “Otjiwarongo” significa “piacevole luogo dove pascola il bestiame grasso”, ciò da ad intendere che Otjiwarongo si trova vicino alle riserve naturali più ricche del Paese. In questa città vivono numerosi abitanti parlanti tedesco e lo stile urbanistico ha una forte influenza tedesca. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio arrivo all’hotel Otjiwa Lodge o similare e sistemazione nelle camere riservate. Si farà un piccolo safari di 2 ore per l’Otjiwa Lodge per ammirare diversi animali selvatici come il rinoceronte bianco, antilopi, giraffe ed altre meravigliose specie africane. Rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.

15 NOVEMBRE: OTJIWARONGO/ETOSHA NATIONAL PARK
Prima colazione in hotel e partenza per Etosha. Arrivo all’Etosha Village o similare in tempo per il pranzo. Sistemazione nelle camere riservate e nel pomeriggio fotosafari con la guida all’interno del parco in veicoli scoperti. Dopo il safari rientro al Lodge. Cena e pernottamento.

16 NOVEMBRE: ETOSHA NATIONAL PARK
Prima colazione al lodge e partenza per un’intera giornata di safari con la guida all’interno del Parco Nazionale Etosha, uni dei più grandi parchi di tutta l’Africa. Questo immenso parco, dichiarato riserva faunistica nel 1907 copre un'area di 23.000 kmq ed è caratterizzato dalla presenza dell'Etosha Pan, uno sterminato lago salato ove solo gli orici riescono a sopravvivere… si addentrano sicuri fino a scomparire all'orizzonte, tra spettacolari miraggi e folletti. Nella lingua oshivambo (parlata dall’etnia che popola la regione), il nome "Etosha" significa "grande luogo bianco", con riferimento a questo suolo salino e desertico che costituisce una gran parte di quest’area, cosi grande che è visibile addirittura dallo spazio. Il Parco Etosha conta con 114 specie di animali incluso il rarissimo rinoceronte nero. Grandi branchi di elefanti dominano la scena (si dice che gli elefanti di Etosha siano i più grandi del mondo) e poi, giraffe, orici, kudu, springbok…tanti springbok, e i predatori, difficili da intravedere ma sempre in agguato. Ci sono, inoltre, 300 specie di uccelli, un vero paradiso per gli amanti del bird-watching. Pranzo in ristorante in uno dei Rest Camp all'interno del parco. Al termine del safari rientro al lodge. Cena e pernottamento.

17 NOVEMBRE: ETOSHA/OPUWO
Prima colazione in hotel e partenza per Opuwo. Pranzo lungo il percorso con cestino da viaggio e diverse soste per ammirare i paesaggi e scattare delle foto. Nel pomeriggio arrivo e sistemazione al Opuwo Country Lodge . Cena e pernottamento.

18 NOVEMBRE: OPUWO-HIMBA
Prima colazione al lodge e partenza verso un villaggio Himba. La visita a questa straordinaria tribù sarà un punto culminante del viaggio attraverso la Namibia. Nessuna fotografia o parola sono in grado di catturare la dignità e l'orgoglio con cui tali individui veri vivono in armonia con la natura. Gli Himba sono persone semi-nomadi e sono uno dei gruppi etnici più fotografati della Namibia, grazie al loro aspetto unico. Le donne Himba hanno un aspetto particolare e possono dedicare molte ore alla loro cura di bellezza ogni mattina, sfregando i loro corpi con una crema a base di grasso di burro e polvere di ocra che dà al corpo una sfumatura rossastra. Ci sono circa da 20.000 a 50.000 persone Himba che vivono nel nord della Namibia, nella regione del Kunene. Parlano la stessa lingua degli Herero e allevano prevalentemente bovini e capre. Abiti, acconciatura e gioielli sono di particolare importanza per l'Himba. Durante la visita pranzo in ristorante locale. Rientro nel pomeriggio al Lodge, cena e pernottamento.

19 NOVEMBRE: OPUWO/TWYFELFONTEIN
Prima colazione al lodge e partenza per la spettacolare zona di Twyfelfontein, con una delle più grandi e importanti concentrazioni di arte rupestre in Africa. Il nome "Twyfelfontein" si traduce in "Fountain of Doubt", che si riferisce alla primavera perenne situata nell'imponente valle Huab fiancheggiata dalle pendici di una montagna di tavolo in pietra arenaria. È stata questa primavera ad attirare i cacciatori dell'età della pietra oltre seimila anni fa, ed è stato durante questo periodo che è stato prodotto l'ampio gruppo di incisioni rupestri e dipinti. Pranzo en route. Nel pomeriggio trasferimento al Twyfelfontein Country Lodge o similare e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

20 NOVEMBRE: TWYFELFONTEIN/EPHEMERAL RIVEL DRIVE
Prima colazione al lodge e partenza per un safari di mezza giornata per ammirare questa favolosa zona. Si potrà godere un emozionante viaggio nella natura alla ricerca di animali tipici di questo luogo, con un po’ di fortuna si potranno avvistare degli elefanti, alcune formazioni geologiche interessanti e una ricca vegetazione. Rientro al lodge e pranzo light a buffet. Tempo libero per il relax. Cena e pernottamento.

21 NOVEMBRE: TWYFELFONTEIN/SWAKOPMUND
Prima colazione al lodge e partenza per Swakopmund, passando per le formazioni rocciose di Twyfelfontein; le Organ Pipes, il cui nome deriva dalle colonne di roccia che assomigliano alle canne di un grosso organo. Queste rocce sono di origine vulcanica e si formarono circa 120 milioni di anni fa quando la dolerite si solidificò in modo da formare queste colonne verticali. Di seguito, visita a Burnt Mountain, montagna generata dalla solidificazione delle lava vulcanica mescolata con il calcare, che dona alla formazione rocciosa il caratteristico colore. Proseguimento per la Skeleton Coast e Cape Cross (escursione alla riserva di foche). Arrivo al Cape Cross Lodge in tempo per il pranzo e proseguimento per Swakopmund. Swakopmund è la seconda più grande città della Namibia e la capitale “estiva” per tradizione. E’ uno dei più surreali luoghi in questa terra di contrasti. Si giunge in città dopo il passaggio senza fine del Namib Desert, una delle aree naturali più vaste al mondo. E’ conosciuta come “Gioiello della Namibia”, risplendendo sotto il sole, tra il deserto ed il mare. Swakopmund è popolare grazie al suo vecchio fascino e l’atmosfera rilassata, e spesso viene considerate la capitale dell’avventura in Namibia. Arrivo al Swakopmund Plaza Hotel o similare e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento in hotel.

22 NOVEMBRE: SWAKOPMUND/WALVIS BAY
Prima colazione in hotel e mattinata dedicata alla crociera in catamarano nella Walvis Bay, esperienza emozionante per conoscere la parte “marina” della Namibia. Durante la crociera si potranno “incontrare” le otarie e i pellicani che si avvicinano per ricevere qualche gustoso boccone. Con un po’ di fortuna si potranno avvistare anche i delfini, sullo sfondo dello splendido scenario delle coste sabbiose dove le otarie sono di casa. A bordo si potrà degustare un aperitivo con ostriche, spumante e snack. Sbarco alle ore 12.30 e resto del pomeriggio dedicato ad una passeggiata libera per la cittadina di Swakopmund oppure si consiglia un’escursione facoltativa per uno spettacolare giro in quad per surfare sulle dune. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

23 NOVEMBRE: SWAKOPMUND/SOSSUSVLEI
Prima colazione in hotel e partenza per Sossusvlei. Visita alla "Welwitschia Valley" dove centinaia di queste affascinanti piante uniche al mondo, le “welwitschia mirabilis” coprono la terra. Le welwitschia furono scoperte nel 1859 e sono oggi una delle piante più studiate dai botanici. Sosta alla "Moon Valley" con le sue formazioni di un milione di anni. Lo scenario è sconcertante, non si potrebbe immaginare un luogo più arido, impervio e inospitale di questo, e invece, solo qualche centinaio di metri più in là, un'oasi splendida, verde e profumatissima si cela tra le rocce. Pranzo in ristorante. Al termine si proseguirà attraverso la zona del Parco Naukluft. Il Deserto della Namibia, il cui nome deriva da un vocabolo ottentotto e significa luogo privo di persone, è il deserto più antico del mondo: un immenso mare di sabbia rossiccia con dune che raggiungono altezze incredibili. Arrivo al Sossusvlei Lodge o similare e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

24 NOVEMBRE: SOSSUSVLEI/SESRIEM CANYON
Prima colazione al mattino presto e partenza per Sossusvlei. Questo luogo è probabilmente l'attrazione più spettacolare e più conosciuta della Namibia. Caratterizzata dalle grandi dune rosse che la circondano. Le dune in questa zona sono tra le più alte al mondo, raggiungendo quasi i 400 metri di altezza. Una volta arrivati al cancello si percorreranno 65km dentro il parco fino al parcheggio. Qui si proseguirà solo con veicoli 4x4 per poter attraversare queste gigantesche dune. All'uscita di Sossusvlei si farà una sosta per visitare il Canyon Sesriem, dove secoli di erosione hanno inciso una stretta gola lunga circa 1 km e di una profondità di 30 e 40 metri. Ai piedi della gola, ci sono profonde pozze d'acqua che si riempiono dopo le buone piogge. Sesriem deriva il suo nome dal tempo in cui i primi pionieri legavano insieme sei lunghezze di cinghie di cuoio grezzo per attingere acqua da queste pozze e dissetare i buoi. Rientro in hotel per il pranzo e pomeriggio dedicato al piacevole relax. Cena e pernottamento.

25 NOVEMBRE: SOSSUSVLEI/KALAHARI
Prima colazione e partenza per il deserto di Kalahari. Il Kalahari è un deserto di eccezionale bellezza, una grande savana sabbiosa semi-arida che copre gran parte della Botswana e gran parte della Namibia e del Sudafrica. Il deserto è caratterizzato da antichissime ed altissime dune di sabbia rossa. Pianure erbose cosparse di alberi secolari comunemente note come “dune streets” danno rifugio a molti animali, specialmente ad uccelli indigeni. In queste terre sono presenti i Boscimani, una delle più vecchie culture del mondo. Arrivo al Kalahari Anib Lodge e pranzo in hotel. Nel pomeriggio safari fotografico mentre il sole tramonta. Rientro al Lodge. Cena e pernottamento.

26 NOVEMBRE: KALAHARI/WINDHOEK
Dopo la prima colazione in hotel partenza per l’aeroporto di Windhoek. Arrivo in tempo utile per il disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea Ethiopian Airlines delle ore 14.30 per Roma Fiumicino, via Addis Abeba. Pasti e pernottamento a bordo.

27 NOVEMBRE: ROMA
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 04.50 e termine dei servizi.


PIANO VOLI
ETHIOPIAN 16 NOVEMBRE ROMA ADDIS ABEBA     22.40-06.10
ETHIOPIAN 17 NOVEMBRE ADDID ABEBA WINDHOEK  08.35-13.20
ETHIOPIAN 26 NOVEMBRE WINDHOEK ADDIS ABEBA  14.30-21.20
ETHIOPIAN 27 NOVEMBRE ADDIS ABEBA ROMA     23.20-04.50

Cambio applicato 1 € = NAD 16,70

NOTA BENE : Le tasse aeroportuali così pure il cambio applicato potrebbero subire variazioni che saranno comunicate al più tardi 1 mese prima della partenza.



NOTA BENE:

PENALI DI CANCELLAZIONE
Qualora il viaggiatore intenda recedere dal contratto avrà diritto al rimborso del viaggio al netto delle penalità qui di seguito elencate:
30% dalla data di prenotazione fino al 59° giorno prima della partenza
50% dal 60° al 44° giorno prima della partenza
70% dal 45° al 30° giorno prima della partenza
90% dal 29° al 16° giorno prima della partenza
100% dopo tale termine
Nessun rimborso spetta al viaggiatore che rinuncia a proseguire il viaggio durante il suo svolgimento, né al viaggiatore che non può effettuare il viaggio per mancanza, invalidità o insufficienza dei previsti documenti personali necessari all’espatrio e/o all’ingresso nei paesi da visitare. Nessun rimborso sarà corrisposto per i biglietti aerei emessi a tariffe speciali di gruppo

Avvertenze Covid19.
Tutti i nostri tour sono effettuati rispettando le norme governative anti-covid19 per legge vigenti al momento della redazione del programma 24.05.2022

Perchè fare questo viaggio?

Spazi immensi dove si respira l’espressione più splendida della Natura! Il contatto anche solo visivo con gli animali, la savana, poi il deserto, poi il mare, eppoi la foresta pietrificata, le alte dune di sabbia… un viaggio che riempie gli occhi di bellezza e di meraviglia ed il cuore del “mal d’Africa”….