deserto_dhofar
Oman_Salalah_spiaggia
sorgenti
moschea
previous arrow
next arrow


DAL 25 FEBBRAIO AL 05 MARZO 2023


1° GIORNO – SABATO 25 FEBBRAIO : ROMA/MUSCAT
Ritrovo dei Partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino per il disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea QATAR AIRWAYS delle ore 09.55 per Muscat via Doha. Pasti a bordo. Arrivo alle ore 21.30 a Muscat, disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento in hotel. Arrivo all’Hotel AL FALAJ **** e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

2° GIORNO – DOMENICA 26 FEBBRAIO : MUSCAT
Prima colazione e partenza per la visita della città: la Grande Moschea dedicata al Sultano Qaboos, moderna ed elegante, è divenuta uno dei simboli della città, costruita dal 1995 al 2001, famosa per il bellissimo tappeto persiano e l’incredibile lampadario. Proseguimento per Shatti al Qurum, il bel lungomare di Muscat con la riserva delle mangrovie, fino a raggiungere l’Opera House. Sosta per la visita (esterno) di questo bellissimo monumento e dell’Opera Galleria con le eleganti boutiques. Rientro in hotel per il pranzo. Nel primo pomeriggio visita del Museo Bait al Zubair, a carattere etnologico che permetterà di comprendere storia, usi e costumi dell’Oman; del Palazzo del Sultano (esterno) ed i due forti di epoca portoghese Jalali e Mirani (esterno). Infine si raggiungerà Muttrah dove si trova il più grande souq dell’Oman, con la miriade di spezie e stoffe colorate, incenso e monili in argento. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO –LUNEDI’ 27 FEBBRAIO: MUSCAT/MANAH/NIZWA/JABRIN/BIRKAT AL MOUZ/MUSCAT
Prima colazione e partenza per Manah. Arrivo e visita dell’antica città di Harat al Bilad, vecchia oltre 900 anni, con 375 case, 250 pozzi e 4 Moschee dai bellissimi Mirhab, una meraviglia tutta da scoprire. Proseguimento per Nizwa. Arrivo e visita dell’antica capitale dell’imamato di Oman nel IX secolo, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam” con l’imponente torrione circolare del Forte risalente al XVII secolo ed il castello annesso risalente al IX secolo. Visita dei vari souq dove sarà possibile acquistare oggetti in terracotta, in argento, spezie ed essenze fra cui la famosa acqua di rosa prodotta nella montagna di Jabal Akhdar. Proseguimento per Bahla per uno stop fotografico all’imponente Forte (esterno), primo sito omanita iscritto nell’elenco dell’Unesco. Pranzo in ristorante locale. Partenza per Jabrin, arrivo e visita del Castello considerato il più raffinato dell’Oman, risalente al XVII secolo e fatto costruire dall’imam Bil Arab bin Sultan Al Ya’aruba, uomo di grande cultura che portò la capitale dell’imamato di Oman a Jabrin e rese questo castello come polo culturale per studiosi ed eruditi. Partenza per il rientro a Muscat. Arrivo in hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO – MARTEDI’ 28 FEBBRAIO: NIZWA/WADI BANI KHALID/WAHIBA SANDS in 4x4
Prima colazione e partenza per il tour in fuoristrada 4x4 in direzione Wadi Bani Khalid. E' uno dei wadi più noti del Sultanato dell'Oman a causa del suo flusso costante di acqua durante tutto l'anno. Grandi specchi d'acqua e massi sono sparsi lungo il corso del wadi. Come area geografica, copre un'ampia fascia di pianura e i monti Hajar. Visita e proseguimento per Wahiba con pranzo in ristorante locale all'arrivo. Proseguendo si scende verso Bidiyya per inoltrarsi nel deserto di Wahiba Sands , per ammirarne i grandi spazi, le curiose forme talvolta bizzarre delle dune modellate dal vento, che in questo deserto possono sfiorare i 120 mt. di altezza. Arrivo al campo e sistemazione. Tempo a disposizione per attività facoltative (da pagare direttamente e consigliabile richiederle in anticipo) come escursione in quad, passeggiata a dorso di dromedario o per godersi l’atmosfera del deserto, fare un massaggio nella SPA del Desert Night Camp. Cena e pernottamento.

5° GIORNO – MERCOLEDI’ 1 MARZO : WAHIBA SANDS/JALAN BANI BU ALI/DESERTO DI WOODLAND/SUR in 4x4
Prima colazione e partenza per Jalan Bani Bu Ali dove si visiterà (esterno) la Moschea Al Samoda, dall’architettura molto particolare dovuta alle 52 cupole che la compongono. Visita quindi dell’interessantissimo Al Samoda Fort, non ristrutturato, vecchio oltre 400 anni, con le varie costruzioni in pietra e fango. Proseguimento off road per il bellissimo deserto di “Woodland” caratterizzato da soffici sabbie candide con all’interno una vera e propria foresta, da cui il nome, di Prosopis Cineraria, albero tipico delle zone desertiche dotato di radici che raggiungono grandi profondità per trovare l’acqua. Si attraverserà questo deserto con vari stop fotografici fino a raggiungere la costa del Mar Arabico e proseguire verso Nord fino ad Al Askharah. Pranzo a base di pesce in semplice ristorante locale. Si continuerà sempre verso nord lungo la costa dove si potranno osservare le tipiche case basse dei pescatori, di influenza africana. Sosta ad Al Khabbah per osservare le falesie. Arrivo a Sur Arrivo a Sur nell’area di Ayjah situata sulla baia da dove si potrà ammirare un bellissimo panorama sulla laguna naturale dove è sorto il primo nucleo di Sur e che ospita il Faro. sistemazione nell' hotel Sur Plaza, cena e pernottamento., sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° GIORNO – GIOVEDI’ 2 MARZO: SUR/TIWI/BIMAN SINKHOLE/WADI ARBEEN/MUSCAT in 4x4
Prima colazione e visita di Sur, capoluogo della regione Sharqiya del Sud, un tempo importante centro commerciale in particolare per gli scambi commerciali con l’Africa. Sur inoltre fu l’ultimo avamposto dove arrivarono i Portoghesi. Visita della fabbrica dei “dhow”, le tipiche imbarcazioni omanite, costruite completamente a mano ed in legno. Ci si sposterà quindi nell’area di Ayjah che si trova su una baia da dove si potrà ammirare un bellissimo panorama sulla laguna naturale dove è sorta Sur e che ospita il Faro. Proseguimento lungo la costa del Golfo di Oman con una prima sosta alla splendida Wadi Tiwi. Proseguimento e tempo permettendo sosta a Fins Beach per un bagno. Si arriverà poi a Biman Sinkhole, particolare formazione geologica costituita da un profondo cratere nel terreno creatosi per sprofondamento della volta a causa dell’interazione dell’acqua salmastra con le rocce calcaree. Il fondo è bagnato da un laghetto con acque color smeraldo. Pranzo pic nic. Partenza per Muscat, deviando verso l’interno lungo un affascinante itinerario off-road percorrendo la spettacolare Wadi Arbeen, una wadi incastonata fra pareti ed attraversata in parte da un corso d’acqua perenne che formale laghetti e cascatelle. Arrivo a Muscat, sistemazione in hotel e pernottamento.

7° GIORNO – VENERDI’ 3 MARZO: MUSCAT
Prima colazione in hotel e trasferimento alla Marina. Minicrociera di circa tre ore nel corso della quale sarà possibile osservare i delfini e magari concendersi una nuotata a Bandar Khairan per un finale di assoluto relax.
L’escursione combina l’esplorazione della baia a largo di Muscat alla ricerca dei delfini per poi puntare verso la costa sud di Muscat oltrepassando il villaggio di pescatoti di Qantab, i prestigiosi hotel Al Bustan e Shangri-La, il villaggio di Ytti fino a raggiungere il fiordo di Bandar Khayran. Inoltrandoci all’interno si potranno osservare incredibili formazioni rocciose, pareti che cadono in mare, isolotti e baie incantate. Possibilità di bagno nelle acque cristalline – maschere e pinne a disposizione, snacks, acqua e bevande analcoliche a bordo. Rientro nel tardo pomeriggio. Partenza per la visita di Muscat di notte con l’Opera e alcune bellissime moschee. Si raggiungerà il quartiere di Qurum con sosta fotografica all’Opera House che, di notte, assume un fascino particolare. Proseguimento per Al Khuwair e sosta alla Moschea Said bin Taimur dal tipico stile turco. Partenza per la Grande Moschea, e lungo il percorso si potrà ammirare la Moschea Mohammed Al Ameen con le splendide cupole illuminate. Arrivo alla Grande Moschea e passeggiata per ammirare la grande cupola dorata di notte ed i minareti. La serata terminerà con una cena dell’arrivederci in un conosciuto ristorante di Muscat a base di pesce fresco. Rientro in hotel.

8° GIORNO – SABATO 4 MARZO: MUSCAT/BARKA/NAKAL/BAIT AL GASHAM/TAWAHARA/MUSCAT…
Prima colazione e partenza per Barka per conoscere il tradizionale mercato locale del pesce. Proseguimento per Nakhal per visitare l’esterno dell’imponente Forte. Dominato dai monti Hajar e circondato da uno straordinario palmeto lussureggiante, il forte di Nakhal appare come una specie di miraggio con le sue eleganti forme ed il suo particolare colore che lo rende simile ad un castello di sabbia. L’accesso permette di visitare le sobrie stanze arredate con mobili d’epoca e di salire in cima agli imponenti bastioni, da dove la vista sulla vallata, unita alle numerose torri e merlature, è assolutamente indimenticabile. Nelle vicinanze del forte si trova la sorgente termale di Tawhara che scaturisce direttamente dal wadi e che serve per alimentare le piantagioni di datteri circostanti. Tempo per rilassarsi e pranzo pic-nic. Rientro a Muscat. Nel pomeriggio escursione a Shatt al Qurum, che si trova nel cuore di Muscat. È una delle zone più popolari tra i turisti che visitano Muscat. E’ una Riserva naturale dove si possono vedere distese di mangrovie e fare birdwatching. Questa area della riserva naturale di Qurum è ad accesso pubblico limitato, ma può essere vista da Qurum Street e anche dai caffè situati lungo la Qurum Street Road. La spiaggia di Shatti Al Qurm è una lunga spiaggia di sabbia, un luogo popolare per i picnic in famiglia. Successivamente sosta fotografica di fronte alla grande Moschea. Al termine trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea Qatar per Roma delle ore 22.50, via Doha. Pasti e pernottamento a bordo.

9° GIORNO – DOMENICA 5 MARZO: …ROMA
Arrivo all’aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 06.15 e termine dei nostri servizi.

HOTELS PREVISTI:
MUSCAT: AL FALAJ catg. 4* (prime 3 notti)
WAHIBA SANDS: DESERT NIGHT CAMP DLX CAMP camera DLX
SUR: SUR PLAZA catg. 3*
MUSCAT: ROYAL TULIP catg. 4*SUP (ultima notte)


OPERATIVO VOLI
25 FEBBRAIO ROMA DOHA 09.55 – 17.05
25 FEBBRAIO DOHA MUSCAT 19.00 - 21.30
04 MARZO MUSCAT DOHA 22.50 – 23.30
05 MARZO DOHA ROMA 02.00 – 06.15


Perchè fare questo viaggio?

Meraviglie dell’Oman è un bellissimo tour che permette di scoprire i luoghi più conosciuti dell’Oman, unitamente ad aree di grande interesse fuori dai normali circuiti turistici. Una combinazione di storia, cultura, tradizioni e natura che rendono Meraviglie dell’Oman un programma davvero unico. Si visiterà Muscat, la capitale con i suoi eleganti monumenti, il raffinato Castello di Jabrin e Nizwa l’antica capitale nel IX secolo, proseguendo per l’attraversamento della catena Hajar Orientale con gli splendidi panorami e l’area archeologica di Jaylah, il famoso deserto di Wahiba Sands con le soffici dune dorate e quello di Woodland con le sabbie bianchissime, il mercato tradizionale di Ibra e l’area costiera da Sur a Muscat con le splendide wadi Arbeen e Dayqah. Le visite di Muscat, Jabrin e Nizwa sono effettuate in pullman, ma il tour è realizzato interamente a bordo dei nostri esclusivi fuoristrada Toyota Land Cruise, a garanzia del massimo comfort e sicurezza. I pernottamenti nel deserto sono previsti nell’esclusivo DESERT NIGHT CAMP, il miglior campo in Oman.