Ritrovo dei partecipanti in luogo ed orario da stabilire e partenza in pullman GT per Bagnoregio.
Arrivo, incontro con l’animatore culturale e inizio della visita-racconto del meraviglioso borgo di Civita di Bagnoregio, fondato dagli etruschi circa 2500 anni fa, arroccato su uno sperone di roccia che sovrasta l’ampia vallata increspata dai calanchi. E’ un luogo incantato, isolato da un irrefrenabile erosione del tufo (circa 7 cm l’anno) su cui è costruito e dove il tempo sembra essersi fermato. Il borgo medievale, noto come la città che muore, è stato in parte abbandonato dalla popolazione nel corso degli ultimi secoli ed è raggiungibile solo attraverso un lungo ponte (300 m). L’atmosfera è surreale e indimenticabile, il luogo unico, solare e crepuscolare insieme, vivo e spettrale, anche per … la totale assenza di automobili. Nel corso della passeggiata-racconto (forma di teatro-letteratura- narrazione itinerante) nell’abitato, si tenterà di scoprire l’identità naturale e sopranaturale del luogo, delle sue chiese, dei suoi palazzi, dello stupendo spettacolo dei “Ponticelli”: enormi muraglioni naturali in argilla.
Trasferimento a Bolsena. Pranzo in ristorante in corso di visita. Visita nel primo pomeriggio di Bolsena, antica Volsino, che si estende fino alle rive dell’omonimo immenso lago, il più grande vulcanico d’Europa. Le sue origini risalgono al III secolo, anche se vi sono tracce d’insediamenti umani risalenti alla preistoria. Prima etrusca e poi romana, ha conosciuto nel medioevo un periodo di sviluppo grazie all’intensificarsi dei commerci sulla Via Francigena, ora in parte ripristinata, che collegava Parigi a Roma. Si visiteranno il Castello dei Monaldeschi della Cervara, la chiesa di San Francesco e l’elegante collegiata di Santa Cristina (XI secolo) dov’è sepolta la giovane martire locale, protagonista di misteri e leggende. Interessante il Museo Territoriale del Lago di Bolsena nel quale sono esposti diversi campioni di roccia fra i quali la grande “Bomba Vulcanica”, arredi funerari etruschi, testimonianze della presenza della civiltà romana, come il celebre “Trono delle Pantere”, oggetti e suppellettili medioevali.
Al termine, partenza per il rientro a Roma. Arrivo e termine del viaggio.


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
€ 70,00  in pullman partenza da piazzale dei Partigiani Roma
€ 50,00  con mezzi propri

Minimo 25 partecipanti
Servizi inclusi:
- Trasporto in pullman GT per l’itinerario come da programma
- Servizio di guida qualificata per la visita di Civita e Bolsena
- Servizio di auricolari
- PRANZO in ristorante
- INGRESSO a Civita di Bagnoregio
- Nostro accompagnatore
- Assicurazione Rc di Unipol Sai secondo disposizioni di legge
- Assicurazione per assistenza alla persona con Filo Diretto Fine modulo
Non comprese bevande, altri eventuali ingressi e quanto non sopra specificatamente indicato


Avvertenze Covid19.
Tutti i nostri tour sono effettuati rispettando le norme governative anti-covid19:
• Mascherina obbligatoria a bordo dei pullman e nei luoghi di visita al chiuso.
• Distanziamento nei ristoranti
• I posti in pullman saranno occupati rispettando le normative di legge vigenti
• Regole di igienizzazione come da disposizioni di legge.